Salvini nella zona rossa di Casamicciola: «Qui qualcuno non ha agito»

  • 976
«Adesso i numeri non ci sono, tra qualche giorno speriamo che ci siano». Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, uscendo dall'hotel di Ischia dove sta trascorrendo le vacanze pasquali, prima di recarsi nella zona «rossa» di Casamicciola colpita dal sisma del 21 agosto scorso. «Intanto - ha aggiunto il leader del Carroccio - i lavori del Parlamento sono iniziati senza settimane di attesa e senza litigi, grazie al ruolo di mediazione svolto dalla Lega. Speriamo di fare lo stesso per il Governo». 
 
 

Salvini ha spiegato il passi da fare. «Con Di Maio ci sentiamo dopo Pasqua» ha detto. «Con i 5 stelle stiamo ragionando, se poi questo ragionamento andrà lontano o si fermerà non sono in grado di dirlo adesso». Salvini premier? «La mia ambizione - ha detto - è di rappresentare tutti gli italiani facendo il Presidente del Consiglio. Però non è una pregiudiziale perché a me interessa lavorare per l'Italia. Qualcun altro diceva: o io o il diluvio, io non ho l'arroganza di dire o io o nessuno». Continuando a descrivere lo scenario, il politico spiega che «non è che uno si siede al tavolo e dice: tu non mi piaci, vai via! Si parte dai progetti, non dai nomi, dai premier» rispondendo a una domanda sull'ipotesi di un governo tra Lega e M5S, senza Berlusconi, non gradito agli uomini di Grillo. «Si parte dalle cose da fare - ha continuato - tasse, lavoro, sicurezza. l'importante sono le cose da fare». Che sono quelle del programma del centrodestra. «Visto che il centrodestra è la coalizione che ha vinto, sono disposto a dar vita a un governo che parta dal programma di centrodestra e quindi dalla cancellazione della legge Fornero, dalla riduzione delle tasse, dal controllo dei confini, dalle espulsioni dei clandestini» il suo pensiero. «Sono disposto a ragionare di redditi di inclusione, leggi di cittadinanza, prestito per entrare nel mondo del lavoro. Sono disposto a ragionare di tutto, ma si parta dal voto degli italiani».

Poi un passaggio sul post voto. «È un bell'investimento sul futuro»: ha definito così l'elezione di deputati e senatori nelle isole e nelle regioni del Sud Italia. «Avere eletto parlamentari col simbolo della Lega in Campania, Puglia, Calabria, Sicilia, Sardegna, Basilicata, Abruzzo, è stata una soddisfazione» ha commentato il leader della Lega. «È stato bello tornare ad essere primo partito in Veneto, Lombardia, Friuli, Trentino. Avere fiducia da persone che con la Lega non hanno mai dialogato fino a poco tempo fa, perché noi non c'eravamo e loro non ci conoscevano, per me è un bell'investimento sul futuro». 

Salvini ha visitato la zona rossa di Casamicciola, a Ischia, interdetta dallo scorso 21 agosto a causa di una violenta scossa di terremoto. Salvini è accompagnato dai sindaci di Casamicciola e Lacco Ameno, e dal coordinatore di Forza Italia in Campania, Domenico De Siano. Salvini si è soffermato davanti alla chiesetta dove perse la vita la 52enne Lina Balestrieri, colpita dalle macerie mentre scendeva dall'auto insieme con il marito rimasto illeso.

«Posso dire quello che ho detto visitando le zone colpite dal terremoto nelle Marche, nell'Umbria e nell'Abruzzo: spesso e volentieri il nemico dei cittadini e dei sindaci è la burocrazia». ha detto il leader del Carroccio al termine del sopralluogo nella zona «rossa» di Casamicciola. «Nell'Italia che ho in testa - ha detto ancora Salvini - ci sono pieni poteri agli amministratori locali in caso di gestione delle emergenze e in casi di gestione dell'ordine e della sicurezza». «Anche in questo caso - ha concluso Salvini - non è possibile che dopo sette mesi sia tutto fermo all'agosto scorso. C'è qualcuno che a Roma o a Napoli non ha fatto quello che doveva fare, evidentemente». Poi ha conculuso. «Adesso cerchiamo di dare una casa e un lavoro alla gente: non penso solo a Casamicciola ma ai marchigiani, agli abruzzesi, agli umbri, ai laziali che sono fuori dalla casa e fuori dal negozio da troppo tempo». 

«Ho accompagnato Salvini a visitare i luoghi del disastro del 21 agosto dello scorso anno o ho spiegato quali sono i problemi ancora da risolvere e mi è sembrata una persona molto pratica e concreta». Così Giovan Battista Castagna, sindaco di Casamicciola Terme.

«Abbiamo avuto uno scambio di opinioni - aggiunge Castagna - ed è stato molto positivo. Salvini ha chiesto chiarimenti, fatto domande perché vuole capire il da farsi. Ho spiegato che le difficoltà sono di ordine burocratico. Si è poi messo a disposizione per cercare una soluzione veloce e concreta di una situazione bloccata».
«È una persona concreta, pratica che utilizza un linguaggio comprensibile e cerca di capire a fondo quali sono i problemi della comunità per cercare la giusta soluzione - conclude Castagna - e far partire al più presto possibile la ricostruzione, considerato che da sette mesi è tutto fermo».

Salvini ha colto un limone per apprezzarne il profumo e subito ne ha ricevuto una busta in dono: gesto di ospitalità da parte dei terremotati nei confronti del leader della Lega. Il politico si era appartato per fare una telefonata e, mentre parlava al cellulare, ha visto e colto un limone da una pianta. Il gesto non è passato inosservato. Alcuni terremotati della zona, dopo pochi minuti, gli hanno fatto dono di una busta contenente i tipici agrumi del posto. Salvini ha gradito il regalo e preso dalla busta un grosso limone per apprezzarne il profumo e la qualità.

Infine, un passaggio sul terrorismo: «Io sono molto preoccupato: per il terzo giorno consecutivo c'è stato un blitz antiterrorismo islamico in Italia e non vorrei che qualcuno avesse sottovalutato il problema» ha dichiarato Matteo Salvini commentando gli arresti che in Italia ci sono stati sul fronte del terrorismo islamico. «Non voglio essere cattivo profeta, però quando chiedevamo controlli, verifiche ed espulsioni dicevano che seminavamo odio, paura ingiustificata e temo che questa paura fosse più che giustificata» ha aggiunto il leader della Lega. «Detto questo, abbiamo delle forze dell'ordine all'altezza» ha concluso.
Venerdì 30 Marzo 2018, 11:53 - Ultimo aggiornamento: 31 Marzo, 09:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP