Renzi attacca: le larghe intese sono pronte, tra M5S e Lega

ARTICOLI CORRELATI
di Marco Conti

0
  • 28
“Le larghe intese sono già pronte e sono quelle tra M5S e Lega”. Picchia duro Matteo Renzi nell’esordio della sua personale campagna elettorale. Collegio Senato Firenze1, perché così hanno scelto gli elettori, sostiene riferendosi al referendum costituzionale che avrebbe dovuto cancellare il Senato. Invece il Senato ci sarà ancora per molto e nella prossima legislatura sarà un ‘covo’ di big del Pd e non solo.

Nazionalisti e populisti l’obiettivo principale del segretario del Pd che attacca a testa bassa sia la Lega di Matteo Salvini che i grillini di Di Maio. E che il centrodestra rischi di essere in mano ai nazionalisti, come sostiene Renzi, lo confermano le polemiche interne a Forza Italia tra Gianni Letta e Niccolò Ghedini. Due persone molto riservate che hanno avuto più di un attrito sulla composizione delle liste giudicate dall’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio troppo sbilanciate in favore della Lega. Pace fatta, sostengono i due, ma i dubbi restano. Come restano le tensioni nel Carroccio tra Luca Zaia e Matteo Salvini sempre sulla composizione delle liste.
Sabato 3 Febbraio 2018, 14:05 - Ultimo aggiornamento: 04-02-2018 16:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP