M5S, Di Maio in banca con l'inviato delle Iene

1
  • 291
Ha annullato appositamente la sua partecipazione attesa oggi a un incontro elettorale della Confcommercio. Luigi Di Maio si è preso questa giornata per andare fino in fondo allo scandalo dei bonifici fantasma che sta scuotendo i Cinque Stelle.

E infatti il candidato premier M5S Luigi Di Maio si è presentato stamattina negli uffici dell'Istituto di credito che è a Montecitorio. In sua compagnia, oltre allo staff M5S, c'era l'inviato de «Le Iene», Filippo Roma, tra gli autori dell'inchiesta sulle «restituzioni» dei parlamentari M5S. La presenza di Di Maio in banca mostrerebbe la volontà del leader di fare chiarezza sulla vicenda: è presumibile che abbia chiesto allo sportello bancario di fornirgli copia dei bonifici al Fondo per il microcredito del Ministero dello Sviluppo sul quale i pentastellati devolvono parte del loro stipendio.
Martedì 13 Febbraio 2018, 11:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-02-13 21:59:42
sublime l'uso dei condizionali "mostrerebbe" e "è presumibile che ecc.". eh già, perchè di maio in banca c'è andato per prendere una boccata d'aria e fare quattro chiacchiere del più e del meno con i cassieri. tradotto: comne fare i salti mortali per riuscire finalmente a dire "vedete? sono come gli altri"!.

QUICKMAP