GIUSEPPE CONTE

Riforma giustizia, Dadone: usciamo dal governo. Conte la costringe al dietrofront

Sabato 24 Luglio 2021 di Adolfo Pappalardo
Riforma giustizia, Dadone: usciamo dal governo. Conte la costringe al dietrofront

È un brivido quello che corre per la schiena della maggioranza ieri mattina. Quando la ministra M5S Dadone minaccia le dimissioni se dovesse passare la riforma della giustizia così come è. Con il voto di fiducia, insomma, come due giorni fa ha annunciato proprio Draghi in Cdm. Passaggi che, comunque, possono minare la tenuta di una maggioranza così eterogenea così come è quella di Draghi. A pochi giorni poi dal semestre bianco: quel lasso...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA