Manovra, raggiunto l'accordo
con Bruxelles: arriva l'ufficialità

ARTICOLI CORRELATI
  • 12
Dopo mesi di trattative è stata trovata l'intesa tra il Governo italiano e la Commissione europea sulla legge di bilancio. Un accordo che dovrebbe allontanare definitivamente lo spettro della procedura per debito. Secondo quanto si apprende, domani 19 dicembre, il premier Giuseppe Conte riferirà al Senato, in mattinata.

Fonti del Ministero dell'Economia fanno sapere che l'accordo per ora è "solo informale" e verrà ufficializzato solo domani dopo il via libera di Bruxelles. Tra Roma è Bruxelles è stato raggiunto «l'accordo tecnico che sarà passato domani al vaglio dei commissari». È l'ulteriore precisazione che fanno fonti del Mef sulla trattativa sulla manovra.

Rispetto alle anticipazioni sull'esito del negoziato con la Commissione europea, c'è prudenza da parte di Palazzo Chigi, dove si fa notare che la riservatezza è essenziale che si conservi anche nell'ultimo tratto del negoziato, tenuto conto che, al momento, ci sono state solo comunicazioni verbali da parte dei commissari Pierre Moscovici e Valdis Dombrovskis, ma non c'è ancora la comunicazione ufficiale da parte della Commissione europea.

Allo stato, spiegano fonti di Palazzo Chigi, vi è la ragionevole previsione che la proposta che sarà portata domani all'attenzione del Collegio della Commissione sarà positiva per l'Italia, utile a evitare l'infrazione. Ma occorre attendere che si completi la procedura per poter considerare definitivamente conclusa la negoziazione.
Martedì 18 Dicembre 2018, 20:50 - Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre, 15:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP