Ministri Draghi: Franceschini alla Cultura e Di Maio agli Esteri, entrano Franco all'Economia e Cartabia alla Giustizia

Venerdì 12 Febbraio 2021
Ministri Draghi: Franceschini alla Cultura e Di Maio agli Esteri, entrano Franco all'Economia e Cartabia alla Giustizia

Ecco la lista dei 23 ministri del nuovo governo Draghi. Sono otto le donne ministro inserite nella squadra, mentre gli uomini sono quindici. Quattro i ministri del M5S del governo Draghi, tre quelli del Pd, di Forza Italia e della Lega uno di Leu ed uno di Italia Viva. In particolare sono del M5S Luigi Di Maio, Stefano Patuanelli, Fabiana Dadone e Federico D'Incà. Del Pd sono Andrea Orlando, Lorenzo Guerini e Dario Franceschini. Di Forza Italia sono Renato Brunetta, Mariastella Gelmini e Mara Carfagna. Della Lega sono Erika Stefani, Giancarlo Giorgetti e Massimo Garavaglia. Di Iv è espressione Elena Bonetti. Di Leu è espressione Roberto Speranza.

Senza portafoglio:
- Federico D'Incà ai Rapporti con il Parlamento;
- Vittorio Colao all'innovazione;
- Renato Brunetta alla Pubblica amministrazione;
- Maria Stella Gelmini agli Affari regionali;
- Mara Carfagna al Sud;
- Elena Bonetti alle Pari opportunità;
- Erika Stefani alle Disabilità;
- Fabiana Dadone alle Politiche giovanili;
- Massimo Garavaglia ministro del Turismo.

 

Con portafoglio:
- Luigi Di Maio al dicastero degli Esteri;
- Luciana Lamorgese all'Interno;
- Marta Cartabia ministro della Giustizia;
- Lorenzo Guerini alla Difesa;
- Daniele Franco all'Economia;
- Giancarlo Giorgetti ministro Sviluppo Economico;
- Stefano Patuanelli all'Agricoltura
- Roberto Cingolani alla Transizione ecologica.
- Roberto Giovannini ministro per le Infrastrutture,
- Patrizio Bianchi, ministro dell'Istruzione;
- Cristina Messa titolare dell'Università;
- Andrea Orlando titolare del Lavoro;
- Dario Franceschini alla Cultura
- Roberto Speranza alla Salute.

Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio, 09:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA