Orban è a Milano, pranzo a Brera con Salvini. Presidio dei radicali: non rispetta la democrazia

Orban è Milano, pranzo a Brera con Salvini. Presidio dei radicali: non rispetta la democrazia
ARTICOLI CORRELATI
3
  • 54
Il primo ministro ungherese, Viktor Orbàn, che alle 17 incontrerà il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini in Prefettura a Milano, è arrivato in città. È atterrato a Milano intorno alle 14. Insieme ad alcuni membri del suo staff ha raggiunto il quartiere di Brera, dove sta pranzando in un ristorante. La zona e il locale, che è rimasto aperto ad altri clienti che pranzano nel dehors, è presidiata da diversi agenti in borghese. L'Associazione Enzo Tortora Radicali Milano e il Gruppo +Europa con Emma Bonino in Lombardia hanno convocato un presidio davanti alla sede del Parlamento Europeo: «Mentre il governo italiano ha avuto la cattiva idea di lanciare la proposta di bloccare i fondi italiani all'Unione Europea - afferma Marco Cappato, leader radicale - noi chiediamo all'Unione europea
di fare l'opposto, cioè di occuparsi della violazione della democrazia e dello stato di diritto in Ungheria.
Martedì 28 Agosto 2018, 15:30 - Ultimo aggiornamento: 28-08-2018 17:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-08-28 16:23:13
ma perchè in itaglia con questo governo da barzelletta c'è democrazia????
2018-08-28 16:10:23
Orban a dispetto del nome è uno dei pochi che ci vede bene.E' attaccato perchè fa una cosa semplice:difende gli ingressi illegali nel suo paese,cosa che dovrebbero fare tutti.I ricollocamenti?E' ovvio che sono una idiozia e sono di stimolo a maggiore immigrazione illegale.Non è che spostando gli immigrati altrove che si risolve il problema.si sposta altrove il problema ma non lo si risolve.Solo difendendo i confini e permettendo l'ingresso solo a chi ne ha diritto è corretto.Non ci si prenda in giro con la storiella delle verifiche.tutti sanno che una volta entrato nel territorio è difficile espellere una persona in primis perchè il suo Stato di provenienza rifiuta di riprenderselo tanto per far capire a chi dice balle a che livello si stà parlando.E' come se un italiano andasse all'estero e alla frontiera gli fosse impedito di rientrare.Che bravi questi STati africani.
2018-08-28 15:33:05
Benvento e Benvoluto....Mr. Orban

QUICKMAP