VINCENZO DE LUCA

Recovery fund, De Luca convoca una riunione coi governatori del Sud: «Sarà un furto ai nostri danni»

Mercoledì 16 Dicembre 2020
Recovery fund, De Luca convoca una riunione coi governatori del Sud: «Sarà un furto ai nostri danni»

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha convocato per domani una riunione dei governatori delle Regioni del Mezzogiorno sul Recovery Fund. La riunione si terrà a porte chiuse online alle 17. De Luca ha invitato Marco Marsilio (Abruzzo), Vito Bardi (Basilicata), Nino Spirli (Calabria), Donato Toma (Molise), Michele Emiliano (Puglia), Christian Solinas (Sardegna), Nello Musumeci (Sicilia).

LEGGI ANCHE Recovery plan, Conte pronto al passo indietro tra cabina di regia e Servizi

De Luca definisce «urgente e necessaria - si legge nella lettera d'invito - un'iniziativa forte delle Regioni Meridionali, che devono ritrovare una comunità di visione e di azione, al di là delle rispettive collocazioni di schieramento politico. Se non avvertissimo con forza questa responsabilità comune non svolgeremmo il ruolo che le nostre comunità si attendono da noi tutti».

«Se l'Italia è il paese cui è destinata la maggiore quota di risorse Ue proprio perché comprende una consistente area con tali requisiti di debolezza: il Mezzogiorno. Di tutto ciò non vi è traccia del dibattito politico di queste settimane, tutto incentrato su inaccettabili ed estemporanee ipotesi di governance tecnocratica e centralistica» afferma De Luca nella sua lettera d'invito all'incontro di domani dei governatore del Sud. «Anzi - sottolinea De Luca - vi è di peggio. I criteri europei di riparto delle risorse sono totalmente occultati in tutti i documenti ufficiali. Da ultimo, è circolato un Piano del governo che capovolge i criteri europei e ripropone la banale distribuzione delle risorse fra centro-nord e sud secondo un criterio esclusivamente demografico. Cioè il contrario dei principi di coesione sociale e territoriale sanciti nel Trattato di funzionamento dell'Unione e nella nostra Costituzione. Si prepara un vero e proprio furto in danno del Sud e delle sue Regioni».

Video

 

Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre, 08:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA