Regionali Umbria, primo siluro sull'intesa. M5s boccia il candidato civico Pd: è sotto processo

ARTICOLI CORRELATI
di Simone Canettieri

Venti grammi di insalata. Basta tanto per mandare di traverso il primo contatto tra M5S e Pd in Umbria. Un problema e non di contorno per i grillini: al centro della tavola c'è una questione giudiziaria. Il candidato civico voluto dai dem, Andrea Fora, è rinviato a giudizio per frode nelle forniture alle mense scolastiche del Comune di Perugia. L'INCHIESTA La vicenda è del 2016. Quando un'impresa controllata dal manager - che è anche l'ex presidente di Confcooperative - avrebbe...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 16 Settembre 2019, 08:10 - Ultimo aggiornamento: 16-09-2019 17:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP