Così Salvini svuota il reddito di cittadinanza. E avverte i suoi: tenetevi pronti

ARTICOLI CORRELATI
di Marco Conti

  • 319
Qualche minuto nella stanza del governo dietro l'emiciclo di Montecitorio. Matteo Salvini e Luigi di Maio hanno risolto più o meno così l'incontro di ieri a Montecitorio. Impegnati nel question time, i due si sono visti per qualche minuto forti di un rapporto personale che prescinde dalle differenze, che pur rimangono su tantissime questioni.

Un segnale sulla necessità che i due hanno di andare avanti evitando che il governo collassi prima delle elezioni europee. Salvini teme di dover tornare nell'alveo di un centrodestra dove Berlusconi è tutt'altro che scomparso. Per Di Maio restare in sella significa dare tempo al reddito di cittadinanza - principale se non unica fish del M5S - di entrare in circolo.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 14 Febbraio 2019, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 14-02-2019 17:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP