Roma, Carlo Calenda: «Vado avanti anche con Zingaretti candidato»

Giovedì 8 Aprile 2021
Carlo Calenda: «Vado avanti anche con Zingaretti candidato»

Carlo Calenda conferma la sua corsa alle prossime elezioni amministrative a Roma e non farebbe un passo indietro nemmeno se si candidasse il governatore del Lazio Nicola Zingaretti. Lo ha detto lo stesso Calenda rispondendo ad una domanda in una conferenza su Zoom che ipotizzava una possibile candidatura di Zingaretti: «Io, dopo tutto il lavoro fatto, vado avanti comunque». Sulle scelte del Pd «non c'è ancora chiarezza», ha ricordato Calenda: «Io ieri ho incontrato Letta che deciderà nei prossimi giorni. A un certo punto si dovrà decidere e Letta lo sa bene».

Letta e Renzi faccia a faccia: sostegno a Draghi ma divisione su M5S

Pd, Serracchiani capogruppo in ticket con De Luca jr. Madia, idea Campidoglio

Calenda ha ribadito di non essere disponibile alle primarie del centrosinistra su Roma che, a suo avviso, «spostando ancora in avanti la decisione» si risolverebbero in «un confronto interno alle correnti del Pd. L'unica cosa seria oggi è iniziare di parlare di Roma ai romani», ha aggiunto definendo la sua candidatura «a dieci anni», ovvero con l'obiettivo prefissato di due mandati. Calenda ha ricordato che inizialmente, pensando che «il Pd avrebbe subito tirato fuori un nome molto forte», aveva detto all'allora segretario dem Nicola Zingaretti: «Se c'è un nome di qualità lo sosterremo. Questa cosa non è arrivata, hanno detto tutti di no - ha spiegato -. Quando mi sono candidato ho detto "Nicola io faccio questo passo, ma se nelle prossime settimane arriva un supercandidato mi fermo". Ora, dopo tutto il lavoro fatto, gli incontri sui territori non faccio un passo indietro».

Il leader di Azione si è detto indisponibile anche ad un accordo con il Pd che lo vedesse vicesindaco in pectore. Mentre, ha fatto sapere che parteciperà al tavolo di coalizione del centrosinistra per discutere di squadra e di temi: «Sono sei mesi cerchiamo di evitare ogni strappo».

Roma, Carlo Calenda scettico sulle Primarie: «Ticket col Pd, ma io non mi ritiro»

Ultimo aggiornamento: 16:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA