CORONAVIRUS

Fase due, Salvini attacca De Luca: «Gioca a fare lo sceriffo sulla pelle dei campani»

Martedì 28 Aprile 2020

«Le normative regionali e le ordinanze in Campania sono più efficaci sui social o nei talk show televisivi che nella vita reale. In concreto, complicano e penalizzano  molte attività, come in nessun’altra regione italiana. Purtroppo qualcuno, per giocare a fare lo sceriffo - e lo dico senza voler fare polemiche - sta penalizzando molte aziende della regione». È duro l'attacco del leader della Lega, Matteo Salvini, in videoconferenza con i rappresentati delle categorie produttive della regione Campania, a Vincenzo De Luca.

LEGGI ANCHE Sepe a studenti e docenti: «Pagate un prezzo altissimo»

«Ho parlato con il sindaco di San Giuseppe Vesuviano - continua il senatore - e con molte aziende delle province campane e tutti mi confermano le difficoltà. Da queste conferenze ci aspettiamo una serie di indicazioni sulle quali lavorare per  il bene della Campania e di tutti i cittadini campani». 
 

Ultimo aggiornamento: 18:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA