Banche, Salvini a Tria: «Firmi decreti entro la settimana o ci pensiamo noi»

Salvini a Tria: «Firmi i decreti del Mef entro la settimana oppure ci pensiamo noi»
1
  • 26
Botta e risposta tra Salvini e Tria. «Con tutto il garbo e l'educazione possibile, mi aspetto entro questa settimana i decreti del Mef o altrimenti li andiamo a scrivere noi». Sono le parole del vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini, oggi a Milano arrivando all'inaugurazione del percorso museale 'I Tesori della Ca' Granda al Policlinico di Milano. Un messaggio al Mef riguardo ai decreti attuativi per indennizzare i risparmiatori. I rapporti con il ministro dell'economia Giovanni Tria sono «eccezionali - precisa Salvini - Se poi mi firma i decreti attuativi per i rimborsi ai risparmiatori truffati lo porto via per il weekend. Però o li firma entro questa settimana, e lo dico nel modo più costruttivo possibile, oppure», puntualizza, «se mi dice aspettiamo una risposta dall'Europa ne facciamo a meno di questa risposta». «Ieri ero a Treviso - conclude Salvini - e c'è tanta gente che si arrabbia e che ha fame e ha fretta - quindi non credo si possa aspettare mezz'ora di più


«Salvini stia tranquillo, dalla sentenza della scorsa settimana della Corte Ue sul Fitd e il caso Tercas, abbiamo velocizzato la scrittura dei decreti attuativi e sono certo che il ministro Tria firmerà» nei prossimi giorni. Lo afferma il sottosegretario al Mef Alessio Villarosa sottolineando come non ci saranno problemi di interpretazione con la Ue con la quale l'interlocuzione è finita e che nel provvedimento vengono «nominate le 4 banche» finite in risoluzione.
Lunedì 25 Marzo 2019, 12:21 - Ultimo aggiornamento: 25-03-2019 18:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-03-25 12:54:40
Squadrismo imperante! Del resto hanno sdoganato nuovamente forza nuova; ed è tutto che dire.

QUICKMAP