Chiamparino scioglie la riserva: «Pronto per ricandidarmi alla presidenza della regione Piemonte»

ARTICOLI CORRELATI
Sergio Chiamparino ha deciso di ricandidarsi alla presidenza della regione Piemonte. Infatti, poco fa l'ex sindaco di Torino ha sciolto le riserve e in una riunione della coalizione di centrosinistra, ha confermato la sua disponibilità a candidarsi per un secondo. «Ho dato la mia disponibilità a ricandidarmi - afferma - per tentare di costruire una alleanza per il Piemonte. Se dovessero emergere altre figure in grado di svolgere questo compito meglio di me, la mia disponibilità diventerebbe quella di fare tutti i passi di lato necessari ad ampliare la forza della coalizione».


«Riteniamo di aver lavorato bene in questi anni, rimettendo la barca in grado di navigare. Ora vorremmo condurla in porto, naturalmente con tutti gli elementi di discontinuità che saranno necessari», ha aggiunto Chiamparino al termine della riunione della coalizione di centrosinistra che da quattro anni guida il Piemonte. A quanto si apprende, i rappresentanti dei partiti della coalizione hanno accolto con soddisfazione la disponibilità di Chiamparino. Un nuovo incontro è già stato programmato tra dieci giorni. Nel frattempo i segretari dei singoli partiti verificheranno al loro interno il gradimento, che sembra però scontato, alla ricandidatura del governatore.
Sabato 8 Settembre 2018, 13:44 - Ultimo aggiornamento: 08-09-2018 14:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP