Taglio dei vitalizi, ok del Consiglio di Stato: «Siano razionali e giustificati»

Taglio dei vitalizi, ok del Consiglio di Stato: «Siano razionali e giustificati»
Sul taglio dei vitalizi agli ex senatori è arrivato il via libera del Consiglio di Stato. Da Palazzo Spada, però, vengono richiesti dei criteri ben precisi: «La nuova disciplina dovrà essere razionale, non arbitraria e giustificata da una inderogabile esigenza di intervenire o da un interesse pubblico generale».



Nel parere n. 2016/2018 del Consiglio di Stato, depositato oggi, si legge infatti che «è possibile incidere sulle situazioni sostanziali poste dalla normativa precedente - cioè sull'affidamento al mantenimento della condizione giuridica già maturata - quando la nuova disciplina sia razionale e non arbitraria, non pregiudichi in modo irragionevole la situazione oggetto dell'intervento e sussista una causa normativa adeguata e giustificata da una inderogabile esigenza di intervenire o da un interesse pubblico generale, entrambi riguardati alla luce della consistenza giuridica che ha assunto in concreto l'affidamento». Via libera, quindi, al taglio dei vitalizi, purché si rispetti l'attuale quadro giuridico-costituzionale.

Il Consiglio di Stato, nell'esprimere parere positivo al taglio dei vitalizi, ha poi ricordato la più recente giurisprudenza della Corte Costituzionale tra i criteri da seguire: «La scelta legislativa deve essere assistita da una 'causa normativa adeguata' (sentenze n. 34 del 2015 e n. 92 del 2013), ovvero giustificata da una 'inderogabile esigenzà (sentenza n. 349 del 1985)». Per quanto riguarda invece il carattere retroattivo del taglio dei vitalizi, Palazzo Spada ha indicato, tra gli altri criteri, anche la necessità di un bilanciamento «tra il perseguimento dell'interesse pubblico sotteso al mutamento normativo e la tutela da riconoscere al legittimo affidamento nella sicurezza giuridica, nutrito da coloro che hanno conseguito una situazione sostanziale consolidata sulla base della normativa previgente».
Venerdì 3 Agosto 2018, 13:30 - Ultimo aggiornamento: 03-08-2018 13:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP