MARIO DRAGHI

Ue, stop al Patto fino al 2022 ma allarme debito: «L’Italia riduca la spesa»

Giovedì 3 Giugno 2021 di Gabriele Rosana
Ue, stop al Patto fino al 2022, ma preoccupa il debito: «L Italia riduca la spesa»

Tutti salvi, ma non per molto. Ieri, presentando il pacchetto economico di primavera, la Commissione europea ha deciso di non aprire nessuna procedura per disavanzo eccessivo nei confronti dei Paesi Ue, confermando per tutto il 2022 la sospensione del Patto di stabilità e crescita, le cui regole sulla disciplina dei conti pubblici (deficit al di sotto del 3% e rapporto debito/Pil al 60%) torneranno ad applicarsi dal 2023.  

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 10:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA