Umberto Bossi eletto al Senato. Viminale corregge seggi anche in Campania, Lazio e Toscana

Umberto Bossi eletto al Senato. Calderoli: «C'era stato un errore nell'attribuzione dei seggi»
Umberto Bossi eletto al Senato. Calderoli: «C'era stato un errore nell'attribuzione dei seggi»
Mercoledì 28 Settembre 2022, 17:43 - Ultimo agg. 29 Settembre, 08:14
3 Minuti di Lettura

Umberto Bossi è stato eletto al Senato. Il fondatore della Lega ieri non c'era nell'elenco del Viminale, ma oggi risulta eletto nel collegio plurinominale di Lombardia 2 (Varese). È quanto emerge dal sito Eligendo del Viminale. Il leader leghista Matteo Salvini ha commentato: «Il Viminale riconta le schede e corregge degli errori: Umberto Bossi è eletto in Lombardia. Quante parole al vento…».

 

Viminale, Bossi eletto in Lombardia

Un aggiornamento della ripartizione dei seggi proporzionali della Camera dei deputati in alcuni collegi plurinominali viene pubblicato sul sito Eligendo «anche a seguito di indicazioni fornite dall'Ufficio Elettorale Centrale Nazionale presso la Corte di Cassazione». È quanto precisa il Dipartimento per gli affari interni e territoriali del ministero dell'Interno. «Resta invariato - rileva il Dipartimento - il dato relativo al totale dei seggi attribuiti, a livello nazionale, a tutte le coalizioni e alle liste della Camera dei deputati, anche per i collegi uninominali, nonché la ripartizione dei seggi relativa al Senato della Repubblica».

Il Dipartimento fa inoltre presente che «la pubblicazione da parte del Ministero dell'interno di tali notizie riveste carattere ufficioso, in quanto la ripartizione definitiva e la successiva proclamazione ufficiale degli eletti dovrà essere effettuata - ai sensi delle disposizioni vigenti - dal predetto Ufficio Elettorale Centrale nazionale della Cassazione e dai competenti Uffici presso le Corti di Appello».

Lazio, corretto errore: un seggio in più al Pd

Il Viminale corregge sul sito Eligendo anche la lista degli eletti nella circoscrizione Lazio 1 plurinominale 01: nel listino con capolista Nicola Zingaretti scattano ora, nella versione corretta, due seggi anzichè uno. Dunque oltre a Zingaretti al Pd andrà un altro seggio: la seconda risulta Marianna Madia, una delle plurielette, mentre terzo il segretario cittadino del Pd Andrea Casu a cui presumibilmente sarà attribuito il secondo seggio.

Plurinominale Campania, seggio in più ai verdi tolto a FI

Cambia, sul sito del Viminale, l'elenco degli eletti alla Camera nel plurinominale per la Circoscrizione Campania 1: scompare dall'elenco il nome di Guido Milanese (Fi), entra quello di Francesco Emilio Borrelli (Alleanza Verdi-Sinistra). In caso di conferma definitiva gli eletti in regione del centrodestra scenderebbero a 22 a 21, quelli del centrosinistra passerebbero da 7 a 8.

 

Toscana, un altro seggio Camera al Pd

Marco Simiani è stato eletto alla Camera per il Pd nel collegio plurinominale di Arezzo-Siena-Grosseto-Livorno. Lo annuncia lo stesso Simiani sulla sua pagina Facebook, dopo la pubblicazione dell'esito sul sito Eligendo del Viminale. Il candidato secondo il primo calcolo dei quozienti era stato dato per escluso. «In poche ore - ha scritto Simiani - la mia amarezza si è trasformata in sorpresa. Poi in gioia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA