Campania in zona gialla nella mappa del contagio in Europa (Ecdc): Sicilia e Sardegna in rosso

Giovedì 29 Luglio 2021
Variante Delta, la mappa del contagio in Europa (Ecdc): Sicilia e Sardegna passano in rosso

Nella mappa del contagio in Europa misurata dall'Ecdc (Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie) peggiora la situazione del Covid in Italia. Oggi Sicilia e Sardegna passano in rosso. Un cambiamento da tenere sott'occhio, visto che la cartina viene usata da molti Paesi come bussola per le restrizioni di viaggio. Resta in giallo, invece, gran parte del resto della Penisola. In verde Piemonte, Vale d'Aosta, Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata. La settimana scorsa solo 4 regioni erano in giallo.

 

Variante Delta, in Cina torna la paura: primo caso a Pechino, focolai alle feste. Il governo: «Situazione grave»

 

Variante Delta in Europa, è dominante

Tra il 28 giugno e l'11 luglio 2021 la variante Delta è diventata dominante nella maggior parte (19 paesi) dei 28 paesi in Europa. Questo mostrano i dati di sorveglianza riportati all'OMS/Europa e al Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC). Di questi 19 paesi, il risultato è che la variante Delta è del 68,3%, superando così la variante Alpha precedentemente dominante (22,3%).

 

 

Le zone rosse

Nel resto d'Europa la situazione epidemiologica, così come misurata dall' Ecdc, in base ad indicatori che non includono la pressione sugli ospedali, ma solo il numero di positivi, peggiora anche in Spagna, oramai quasi tutta in rosso scuro, fatta eccezione per la Castilla-La Mancha e la regione di Murcia, rosse. Resta in rosso il Portogallo. In rosso scuro Creta, il Dodecaneso e Cipro, la Corsica in Francia e gran parte dell'Olanda. In rosso l'intera Irlanda, la metà meridionale della Francia (Paca, Alvernia-Rodano-Alpi, Linguadoca-Rossiglione-Pirenei Sud, Aquitania-Limousin-Poitou Charentes) più l'Ile de France, il Lussemburgo, la regione di Bruxelles-Capitale in Belgio e buona parte della Grecia, una parte della Danimarca (la regione di Copenhagen, Hovetstaden, e il Mitjylland) e dell'Olanda. In giallo il resto della Francia continentale, Fiandre e Vallonia in Belgio, il resto della Danimarca, la fascia costiera della Croazia, Praga e Vienna, la regione di Salisburgo in Austria, il resto della Grecia, l'Estonia, la parte meridionale della Finlandia, il nord della Norvegia, l'Islanda, la regione di Stoccolma in Svezia. Tutto il resto è in verde, fatta eccezione per la Lituania (mancano i dati).

 

Ultimo aggiornamento: 30 Luglio, 14:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento