Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid, esenti dal vaccino: ecco come ottenere la certificazione

Mercoledì 9 Febbraio 2022
Covid, esenti dal vaccino: ecco come ottenere la certificazione

Esenzione dalla vaccinazione anti Covid, scattano le nuove regole. Dal 7 febbraio 2022 le certificazioni vengono rilasciate esclusivamente in formato digitale e sono valide solo in Italia. Chi è già in possesso di un documento cartaceo deve ora richiedere il Qr code analogo a quello del Green pass. Non oltre il 27 febbraio, poi solo con il formato elettronico si potrà accedere a luoghi e servizi con le prescrizioni.

Video

L'attestazione di esenzione con il codice Cuev, che genera la certificazione di esenzione con il QR code, è rilasciata, a titolo gratuito e su richiesta dell'assistito, dai medici di medicina generale o pediatri di libera scelta, da medici vaccinatori delle strutture sanitarie, pubbliche e private accreditate e dai medici Usmaf o Sasn che hanno aderito alla campagna di profilassi. Verrà per questo inviato, via sms o email, ai recapiti indicati dall’assistito, un "authcode" da usare in alternativa. La App verificaC19 è già predisposta per il riconoscimento in piena sicurezza della nuova opzione. 

Hanno diritto al certificato di esenzione tutti coloro che, per motivi clinici documentati, non possono essere vaccinati o per l'iniezione deve essere rinviata. La validità delle certificazioni  dipende dalla specifica condizione clinica che ne ha giustificato il rilascio ed è indicata nel documento. In caso di sopravvenuta positività a SARS-CoV-2 anche le certificazioni di esenzione sono revocate e poi riattivate automaticamente con la guarigione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA