CORONAVIRUS

Covid, Battiston: «Curva al picco e ora inizia la discesa»

Giovedì 26 Novembre 2020
Covid, Battiston: «Curva al picco, comincia a scendere»

La curva dell'epidemia di Covid-19 in Italia ha raggiunto il picco e sta cominciando a scendere. Questo significa che in media in Italia l'indice di contagio Rt è inferiore a 1, mentre nelle regioni si osservano situazioni molto diverse. È quanto emerge dai calcoli fatti dal fisico Roberto Battiston, dell'Università di Trento. «Siamo al picco e la curva comincia a scendere», ha detto il fisico all'ANSA. «Siamo al massimo per gli infetti e abbiamo superato il massimo nei ricoveri in terapia intensiva e nelle ospedalizzazioni». Adesso, ha aggiunto, «è fondamentale non lasciare andare la situazione e accompagnare la decrescita, che richiederà la massima cautela e molto tempo, almeno un paio di mesi».

Covid Lazio, 2.260 contagi (+158), 69 morti (+11). A Roma 1.333 casi, focolaio in casa di cura a Nemi. D'Amato: Rt a 0,8

«La situazione - ha proseguito Battiston - è molto diversificata nelle regioni». Dai calcoli emerge, per esempio, che in Abruzzo, Basilicata, Sicilia, Sardegna, Puglia e Friuli c'è una decrescita dell'indice Rt molto lenta. «È il segnale di un problema nel contenimento dell'infezione - spiega -: potrebbero raggiungere il picco verso Natale, mentre i dati relativi a Calabria, Umbria e Valle d'Aosta non consentono di fare calcoli sufficientemente precisi». Nelle regioni restanti, ha aggiunto Battiston, «si osserva un andamento che potrebbe raggiungere il picco entro Natale». 

Ultimo aggiornamento: 21:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA