Lorenzo e la mano bionica:
«Allaccio anche le scarpe»

di Ettore Mautone

0
  • 61
TORINO Perde la mano destra a causa dello scoppio di un petardo a Capodanno e dopo la ricostruzione in urgenza di una parte del mignolo e dell'anulare, grazie a una protesi bionica, dopo solo sei mesi torna a utilizzare la mano e oggi riesce perfino ad allacciarsi le scarpe. La straordinaria storia di Lorenzo Di Modica, un ragazzo di 20 anni di Druento, in provincia di Torino, che ha incontrato sulla sua strada due strutture sanitarie all'avanguardia del capoluogo piemontese, l'ospedale Cto della Città della Salute e l'Officina ortopedica Maria Adelaide.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 7 Luglio 2019, 09:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP