Un robot ha effettuato per la prima volta un'operazione all'intestino senza l'aiuto dell'uomo. Gli autori dello studio: «Meglio degli umani»

Giovedì 27 Gennaio 2022
Un robot ha effettuato per la prima volta un'operazione intestinale senza l'aiuto dell'uomo. Gli autori dello studio: «Meglio degli umani»

Per la prima volta nella storia un robot ha eseguito un'operazione chirurgica senza l'assistenza di un essere umano. Lo Smart Tissue Autonomous Robot (Star), questo il nome dello strumento robotico, ha eseguito un intervento complesso su quattro animali, che prevedeva il collegamento di due estremità di un intestino. I ricercatori che hanno sviluppato lo strumento, hanno affermato che si tratta di un grande passo verso le operazioni completamente automatizzate.

Cina, arrivano i robot-magistrati. Ora ti accusa un algoritmo: «Decide col 97% di precisione»

Robot e intelligenza artificiale: da Roma a Lecce ecco le nuovi armi nella lotta ai tumori

Robot, prima operazione senza uomo

L'autore senior del lavoro scientifico, il dottor Axel Krieger della Johns Hopkins University, ha affermato si tratta della prima volta che un robot ha eseguito un intervento chirurgico laparoscopico senza l'aiuto dell'uomo. Il collegamento di due estremità di un intestino è probabilmente il passaggio più impegnativo nella chirurgia gastrointestinale e richiede elevata precisione.

«I nostri risultati mostrano che possiamo automatizzare uno dei compiti più intricati e delicati in chirurgia - ha detto il medico -. La Star ha eseguito la procedura in quattro animali e ha prodotto risultati significativamente migliori rispetto agli esseri umani che hanno eseguito la stessa procedura». I risultati sono stati pubblicati su Science Robotics.

 

 

Ultimo aggiornamento: 18:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA