Sanità, partnership Italia-Stati Uniti
tra Rigenera e Integra LifeSciences

Giovedì 4 Febbraio 2021
Sanità, partnership Italia-Stati Uniti tra Rigenera e Integra LifeSciences

Rigenera Hbw annuncia la sottoscrizione di un accordo di distribuzione con l’azienda Integra LifeSciences.

Il colosso del New Jersey (Usa) è riconosciuto come leader mondiale per tecnologie innovative dedicate ai medici chirurghi: da oggi questa mission diventa un volano d’eccellenza anche per la tecnologia dei microinnesti di Rigenera Hbw. Nello specifico, le due aziende si sono accordate per la distribuzione della linea del Wound Care in Italia dall'inizio del 2021.

Integra ha mostrato da subito un notevole apprezzamento per la Tecnologia Rigenera, di cui Hbw è proprietaria, per arricchire il proprio portafoglio prodotti relativo alle Tissue Technologies, relativamente al trattamento delle lesioni cutanee (ustioni, lesioni diabetiche, ulcere e ferite difficili): studi scientifici e clinici hanno dimostrato come, in tutti questi casi, la tecnologia Rigenera sia in grado di stimolare la riparazione dei tessuti danneggiati. 

Rigenera Hbw e Integra LifeSciences condividono inoltre una filosofia simile, poiché intendono facilitare al massimo il lavoro dei medici chirurghi, mettendo a disposizione dei professionisti strumenti semplici da utilizzare e di comprovata efficacia, per la loro soddisfazione e quella dei pazienti. 

L’accordo aggiunge dunque un altro importante tassello all’interno di un mosaico che si fa ogni giorno più ampio e che, oggi, vede la tecnologia Rigenera Hbw distribuita in oltre 40 Paesi nel mondo. 

«Siamo estremamente soddisfatti - commenta Antonio Graziano, ceo di Rigenera Hbw - di aver avviato questa partnership con una multinazionale leader del settore. Siamo orgogliosi di questo accordo che rafforzerà ulteriormente la nostra presenza nel settore della medicina rigenerativa. Riteniamo che Integra sia il giusto partner strategico per iniziare al meglio il 2021 continuando ad implementare costantemente la nostra espansione verso nuovi mercati e rimanendo sempre un’azienda estremamente dinamica ed innovativa».

 

Ultimo aggiornamento: 18:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA