La zanzara porta febbre gialla e zika in Europa: «È alle porte e prolifera grazie al clima»

La zanzara che porta febbre gialla e zyka, allarme in Europa:
Un'allerta da non sottovalutare, quella del Centro Europeo per il Controllo delle Malattie (Ecdc): la zanzara 'Aedes aegypti', che porta diverse malattie tropicali, tra cui febbre gialla e zika, sta per approdare sul nostro continente e i singoli stati devono essere pronti a fronteggiare eventuali emergenze. I cambiamenti climatici, infatti, permettono a questa specie di proliferare anche in territori diversi da quelli tropicali e subtropicali.



L'allerta è giunta sulla base delle ultime segnalazioni ricevute dall'Ecdc. Dal 2007, scrivono gli esperti, la specie vive stabilmente a Madeira, intorno al Mar Nero, e sulla costa turca. Nel 2017 è tornata in Egitto, e la Spagna ha riportato alcuni ritrovamenti nelle Canarie. «Se non saranno prese misure - avvertono gli esperti - la zanzara si diffonderà con molta probabilità nelle aree estreme dell'Europa, che potrebbero diventare un serbatoio per l'introduzione dei vettori nel continente. Questo aumenterebbe il rischio di focolai locali di virus». La aegypti, ricorda l'Ecdc, è stata endemica nell'Europa meridionale fino a metà del '900, le condizioni climatiche europee permettono una proliferazione in caso di reintroduzione.
Mercoledì 7 Febbraio 2018, 11:35 - Ultimo aggiornamento: 07-02-2018 11:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-02-07 16:14:47
Non andate in Spagna, Isole Canarie, Egitto e Turchia. Sennò vi portate zanzare indietro e vurus in corpo!
2018-02-07 16:09:49
E chi ci crede che prenderanno le dovute misure di sicurezza! A Napoli abbiamo topi e blatte a iosa e l'amministrazione pubblica che ha fatto ?
2018-02-07 12:13:06
quali provvedimenti intende prendere il nulla facente salvini su questa nuova ondata immigratoria????

QUICKMAP