Bussetti incontra i ragazzi del bus dirottato: «Eroi è la parola giusta»

Bussetti incontra i ragazzi del bus dirottato: «Eroi è la parola giusta»
ARTICOLI CORRELATI
«Sono stati meravigliosi, eroi è la parola giusta», ha detto il ministro dell'istruzione Marco Bussetti al suo arrivo alla scuola media Vailati di Crema (Cremona), dove incontrerà gli studenti che si trovavano a bordo dell'autobus a cui il conducente ha appiccato il fuoco. «Hanno dimostrato non solo di essere una classe unita ma una squadra» ha aggiunto

«Come avevo anticipato ieri, questa mattina ho voluto incontrare personalmente i ragazzi della scuola »Vailati« di Crema per dire quanto siamo orgogliosi di loro. Sono stati davvero coraggiosi, hanno agito come una classe unita, una squadra e per questo si sono salvati». Lo scrive in una nota il ministro per l'Istruzione, Marco Bussetti. «Sono dei ragazzi da 10 e lode. Dei veri eroi. Sarò presto felice di ospitarli a Roma, come ho promesso loro, per fargli visitare il palazzo del Ministero - prosegue Bussetti -. Un profondo ringraziamento va anche ai loro insegnanti e a tutto il personale scolastico. Ho preso un impegno con la signora Tiziana, la collaboratrice scolastica che per ultima è riuscita a scappare dal pullman in fiamme, che intendo onorare. Mi impegnerò per farle incontrare il giovane carabiniere che le ha salvato la vita». «Questa scuola - ha concluso il ministro - ha dimostrato di essere una comunità unita, forte e coraggiosa, da ministro dell'Istruzione non posso che essere orgoglioso di loro».
Venerdì 22 Marzo 2019, 15:43 - Ultimo aggiornamento: 22-03-2019 18:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP