Cambiamenti climatici, la missione dei cinque ricercatori dell’Università Parthenope in Antartide

Mercoledì 29 Gennaio 2020
Proseguono senza sosta gli studi dei ricercatori del Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università Parthenope che partecipano alla 35esima spedizione italiana in Antartide, nell’ambito dei progetti Morsea ed Estro finanziati dal Programma Nazionale di Ricerche in Antartide - Pnra, per investigare la variabilità della circolazione oceanica antartica e far luce sui cambiamenti climatici in atto.

Pasquale Castagno, Arturo del Alteris, Giovanni Zambardino, Naomi Krauzig e il prof Pierpaolo Falco sono partiti ad inizio gennaio dall’Italia per la Nuova Zelanda e, con la nave rompighiaccio Laura Bassi, hanno raggiunto l’Antartide. La missione si concluderà il 21 Febbraio con il ritorno della nave in Nuova Zelanda. © RIPRODUZIONE RISERVATA