CORONAVIRUS

Scuola, i ragazzi bocciano i banchi a rotelle: «Impossibile scrivere o disegnare»

Giovedì 17 Settembre 2020 di Lorena Loiacono
I ragazzi bocciano i banchi a rotelle: «Impossibile scrivere o disegnare»

Piccoli e scomodi, per ora i banchi con le rotelle non raggiungono la promozione. Sono arrivati i primi, nelle scuole che ne hanno fatto richiesta, ma i giudizi sembrano bocciarli. Per diversi motivi. A cominciare dalle dimensioni: «Se ci sono alunni alti, non ci entrano». A dirlo è il sindaco di Codogno, Francesco Passerini, durante una visita in una delle scuole dell’Istituto comprensivo Ognissanti, che ha già i banchi in dotazione. Le...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 08:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA