Test medicina 2021, la graduatoria su Universitaly: minimo stimato per entrare 36,9 punti

Martedì 28 Settembre 2021
Test medicina 2021, pubblicata la graduatoria su Universitaly: minimo stimato per entrare 36,9 punti

Test medicina 2021, pubblicata la graduatoria su Universitaly: ​minimo stimato per entrare 36,9 punti. Dopo la bufera sul test per l'ingresso alla facoltà di Medicina - al quale hanno preso parte 76mila diplomati - le cui domande per molti sono risultate ambigue o sbagliate, è stata finalmente pubblicato l'elenco degli ammessi al corso di laurea. Il punteggio più alto fra i 55.116 candidati (82,4) è stato registrato in una prova per l'ingresso all'Università degli studi di Insubria Varese-Como, secondo la graduatoria stilata dal sito di Testbusters, che ha riordinato tutti i risultati anonimi (con l'indicazione solo del codice etichetta dello studente) suddivisi per singolo ateneo, pubblicati dal ministero dell'Università e della ricerca.

Test di medicina, Messa: «Annullate le domande sbagliate». E ora arrivano i ricorsi

Graduatoria medicina, punteggi e criteri

La prova, che si è svolta il 3 settembre, ha fatto discutere per una domanda con errore (il quesito numero 56), neutralizzata dal ministero, per cui sarà attribuito un punto e mezzo indipendentemente dall'aver fornito la risposta o meno. In attesa di dati definitivi, secondo l'analisi di Testbusters, società specializzata nel preparare i giovani per le prove di ingresso a Medicina, il 70,2% dei candidati è risultato idoneo, ossia con almeno 20 punti, contro il 68,4% del 2020. I posti in gioco per Medicina e Odontoiatria nelle università pubbliche, ricorda Testbusters citando i dati ministeriali, sono 13.154 e a quella posizione si arriva con 37,3 punti (nel 2020 erano 12.362 con 39,9 punti). Il punteggio minimo previsto per l'ingresso a Medicina alla prima assegnazione è 36,9 punti, mentre con 35,6 punti si stimano «buone chance con i ripescaggi nelle sedi meno ambite».

Dove vederla

La graduatoria è stata pubblicata dal ministero dell’Istruzione sulla piattaforma Universitaly ed è visibile da ciascun candidato, accedendo alla propria aria personale. Negli elenchi ciascun candidato troverà la dicitura «assegnato» o «prenotato»: chi è stato già assegnato ha ottenuto il posto nella sede indicata come prima scelta e può accedere direttamente all’immatricolazione. La dicitura «prenotato», invece, riguarda coloro che sono state ammessi ma non nell’ateneo di prima preferenza. In questo caso, possono immatricolarsi subito oppure aspettare lo scorrimento, specificando però l’interesse a rimanere in graduatoria. Il primo scorrimento è previsto per il 6 ottobre.

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 29 Settembre, 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA