Benedetto XVI gravemente malato dopo la morte del fratello Georg. «Ha una seria infezione al viso»

Lunedì 3 Agosto 2020
«Benedetto XVI è gravemente malato dopo la morte del fratello Georg»: la rivelazione del biografo

Il Papa emerito Benedetto XVI è in questi giorni indebolito da una fastidiosa infezione al viso che gli provoca forti dolori e che lo costringe a pesanti terapie antibiotiche. L'indiscrezione è arrivata dal giornale tedesco Passauer Neue Presse che afferma di avere appreso la notizia dal biografo dello stesso Ratzinger, lo scrittore Peter Seewald. Benedetto XVI soffre dunque di una infezione al viso che si sarebbe aggravata dopo il viaggio in Baviera, a giugno, per visitare il fratello Georg morente. Peter Seewald, che ha diffuso la notizia, ha presentato a Benedetto XVI, nei giorni scorsi, la nuova biografia. 

Morto Georg Ratzinger, fratello maggiore del Papa Emerito Joseph Ratzinger
Castel Gandolfo, le passeggiate ai Castelli Romani di don Georg Ratzinger, fratello del Papa
Ratzinger intravede l'Anticristo nel mainstream che difende nel mondo aborto e coppie gay

All'incontro, il Papa emerito è comunque apparso «ottimista nonostante la malattia» riferisce ancora la stampa tedesca. Anzi, avrebbe detto che vorrebbe tornare a scrivere, una delle sue occupazioni predilette assieme a quella della musica. Joseph Ratzinger, 93enne, si è progressivamente indebolito con gli anni. Chiunque abbia contatti con lui, a partire dal suo segretario personale, monsignor Georg Gaenswein, ha sempre detto che il Papa emerito è molto lucido, molto attivo mentalmente, ma fatica sempre più a camminare e ha grandi problemi con la vista. Ora soffre anche per questa sorta di herpes, una erisipela in termini scientifici, che lo avrebbe reso ancora più vulnerabile. Tracce di questo disturbo si erano già notate nelle foto diffuse il 18 giugno, quando appunto arrivò a Ratisbona per dare l'ultimo saluto al fratello che poi è morto successivamente. Il viso del Papa emerito era visibilmente chiazzato e sofferente.
 

 

Benedetto XVI ha voluto con decisione affrontare quel viaggio, nonostante l'età e anche la pandemia in corso nel mondo. Era molto forte il rapporto che lo ha sempre unito al fratello, con il quale era diventato sacerdote nello stesso giorno. Al momento il Vaticano non ha rilasciato nessun commento sulle condizioni di salute del Papa emerito. Come anche dalla Santa Sede non erano stati rilasciati commenti sull'altra notizia che un mese e mezzo fa campeggiò con grande risalto sui media tedeschi, la cui attenzione verso Ratzinger è sempre stata molto grande, ovvero che avesse scelto di non tornare più in Vaticano per restare in Baviera. Notizia che fu smentita nell'arco di qualche ora, con Benedetto tornato al monastero Mater Ecclesiae da dove ha anche seguito i funerali del fratello collegato in streaming. 
 

Ultimo aggiornamento: 4 Agosto, 07:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA