Black lives matter, lo scrittore King: «Abbattere le statue di Cristo se raffigurano un uomo bianco»

Mercoledì 6 Ottobre 2021 di Franca Giansoldati
Black lives matter, lo scrittore King: «Abbattere le statue di Cristo se raffigurano un uomo bianco»

Da Churchill al genovese Cristoforo Colombo scopritore delle Americhe. Nel mirino della corrente ampia e variegata dei Black Lives Matter che ha portato alla distruzione di diversi simboli dello schiavismo e della disuguaglianza razziale ci è finito anche Gesù Cristo. E' stato lo scrittore e attivista Shaun King ad annunciare che vanno distruttue anche tutte le statue che raffigurano Cristo bianco. 

King ha esplicitato la sua posizione twittando che per gli storici ormai è assodato che Gesù probabilmente aveva l'aspetto di persone mediorientali, con la pelle olivastra, e non le fattezze dell'uomo bianco che è spesso raffigurato nell'iconografia cristiana classica.

«Sì, penso che anche le statue del Cristo raffigurato come un europeo bianco dovrebbero essere buttate giù», ha twittato King. «Sono una forma di supremazia bianca. Lo sono sempre state».

«Nella Bibbia, quando la famiglia di Gesù voleva nascondersi e mimetizzarsi, indovinate dove sono andati? In Egitto e non in Danimarca», ha aggiunto. «Abbatteteli». Naturalmente la boutade dello scrittore è stata sommersa di commenti neativi, attiranodsi condanne e persino insulti. 


 

Ultimo aggiornamento: 20:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA