Un affresco su Cristoforo Colombo divide in due la comunità cattolica americana

New York – La comunità cattolica americana è talmente divisa tra conservatori e innovatori da litigare persino su un dipinto che raffigura Cristoforo Colombo nel momento dell'incontro con i nativi d'America. L'affresco dipinto nel 1880 sui muri dell'Università cattolica di Notre Dame è finito al centro di una disputa e, di conseguenza, di una raccolta di firme a sostegno dell'iniziativa del rettore padre Jenkins deciso a coprire l'opera pittorica per rispetto ai nativi. «Dopo una serie di consultazioni penso sia giusto preservare il murales ma coprirlo» per non offendere i Nativi Americani che con l'arrivo di Colombo sono stati costretti a subire ogni sorta di violenza e ingiustizia, compreso l'espropriazione di terre. Non solo. L'arrivo di Colombo avrebbe anche causato migliaia di morti per via delle epidemie veicolate dagli europei. La decisione del preside ha sollevato un vespaio e da qui l'avvio di una petizione disponibile on line al fine di bloccare l'oscuramento dell'affresco. 
Giovedì 24 Gennaio 2019, 11:01 - Ultimo aggiornamento: 24-01-2019 12:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP