Francesco e Karekin, sull'aereo
due autorità religiose mondiali

Francesco e Karekin, sull'aereo due autorità religiose mondiali
Giovedì 23 Giugno 2016, 17:26 - Ultimo agg. 17:42
2 Minuti di Lettura
Papa Francesco partirà domani alle 9.00 per il viaggio apostolico in Armenia con un Airbus A321 Alitalia. A salutarlo sottobordo, all'aeroporto di Fiumicino, ci saranno il presidente di Alitalia, Luca Cordero di Montezemolo, e l'amministratore delegato della compagnia italiana, Cramer Ball. L'atterraggio è previsto all'aeroporto di Erevan alle ore 15.00 locali. Il giorno dopo, il 25 giugno, il Pontefice raggiungerà la città di Gyumri viaggiando insieme con Sua Santità Karekin II, Supremo Patriarca e Catholicos di tutti gli armeni. Sarà il primo volo con a bordo due primarie autorità religiose. Il viaggio apostolico si concluderà domenica con il previsto arrivo allo scalo di Ciampino alle 20.40.

Ad accompagnare il Papa, un equipaggio formato da due piloti e sei assistenti di volo. Il supervisore delle attività di bordo sarà il comandante Luca Crugnola (53 anni, di Taranto, appassionato di vela), capo-pilota A320 Alitalia. Ai comandi dei quattro voli ci saranno il comandante Roberto Piumarta (trevigiano, 50 anni, 12.000 ore di volo, sposato, tre figli, ex nazionale delle Fiamme Gialle sui 400 ostacoli) e il primo ufficiale Aldo Ubaldi (viterbese, 37 anni, 9.000 ore di volo, appassionato di maratone).

Con Papa Francesco, oltre alla delegazione pontificia, viaggeranno i rappresentanti della stampa italiana e internazionale. Presente a bordo anche il team Alitalia dedicato ai voli speciali. Dal 1964, in occasione del viaggio in Terra Santa di Paolo VI, Alitalia è la compagnia di riferimento della Santa Sede per i viaggi apostolici all'estero. Quello in Armenia sarà il 155/mo volo papale. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA