Processo abusi, spunta lettera di una vittima al Papa del 2017. «La notte si infilava nel mio letto...»

Mercoledì 10 Febbraio 2021 di Franca Giansoldati
Processo abusi, spunta lettera di una vittima al Papa del 2017. «La notte mi abbassavano i calzoni»

Città del Vaticano – «Sei interessato solo al pene delle persone». «Hai una perversione sessuale». L.G. la presunta vittima degli abusi sessuali avvenuti a cento metri da Santa Marta, dove vive il Pontefice, ha inviato questi messaggi a don Gabriele Martinelli, il giovane sacerdote accusato di molestie nell'inchiesta aperta da Bergoglio proprio per fare luce su quello che è effettivamente accaduto nel Preseminario San Pio X in Vaticano,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio, 08:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA