Iraq, Francesco e l'Ayatollah Al Sistani soli a parlare delle «grandi sfide dell'umanità» e dei Palestinesi

Sabato 6 Marzo 2021 di Franca Giansoldati
credit Vatican News

Città del  Vaticano - Dell'incontro storico (a porte chiuse) avvenuto nella città santa di Najaf, in Iraq, non rimarranno solo le foto ufficiali che ritraggono seduti, uno accanto all'altro, Papa Francesco e il Grande Ayatollah sciita Al-Sistani poiché l'impatto simbolico di questo gesto racconta molto di più di tanti trattati.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA