Forbes: papa Francesco il quinto uomo più potente del mondo. Il primo resta Putin

Giovedì 15 Dicembre 2016 di Franca Giansoldati

Città del Vaticano -  Anche se sulla terra ci sono circa 7 miliardi e mezzo di abitanti, solo 74 persone si possono considerare nei fatti le più potenti, influenti, autorevoli in assoluto. La numero uno è lo zar russo, il presidente Vladimir 
Putin, che, per il quarto anno consecutivo, si attesta lo scettro secondo la classifica annuale 
di Forbes. Al secondo posto si piazza il 
presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, seguito dalla 
cancelliera tedesca, Angela Merkel e dal presidente cinese, Xi Jinping. Mentre Papa Francesco guadagna il quinto posto, unico leader religioso presente nella lista.
 

 

L'elenco prosegue con il 
fondatore di Microsoft, Bill Gates, al settimo posto, e al decimo Mark Zuckerberg, 
creatore di Facebook. La classifica stilata ogni anno segue criteri piuttosto meticolosi in base alle vicende di cronaca nazionale e internazionale. L'unico italiano inserito nella lista è il governatore Mario Draghi con l'undicesimo posto.

A parte Angela Merkel, figurano solo altre due donne tra le prime 20 
persone più potenti: Janet Yellen, che guida la Fed, la Banca 
centrale statunitense, al sesto posto, e Theresa May, la prima 
ministra del Regno Unito, che occupa la tredicesima posizione ed 
è uno degli 11 volti nuovi in classifica.

Al ventiquattresimo posto c’è Rex Tillerson, amministratore 
delegato di ExxonMobil, appena scelto da Trump come prossimo 
segretario di Stato; al 48esimo posto il presidente uscente degli 
Stati Uniti, Barack Obama; in tutto, Forbes ha selezionato 74 
persone, ovvero una ogni cento milioni (al mondo ci sono quasi 
7,4 miliardi di persone).

 

Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre, 02:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA