CORONAVIRUS

Tampone a Papa Francesco dopo il caso dei due cardinali positivi al Covid

Mercoledì 23 Dicembre 2020
Tampone a Papa Francesco dopo il caso dei due cardinali positivi al Covid

Città del Vaticano - Nuovo tampone anche per Papa Francesco. Una misura precauzionale che si è resa necessaria dopo che due cardinali di curia sono risultati positivi al covid, il presidente del Governatorato, Giuseppe Bertello e l'Elemosiniere pontificio, Konrad Kraiewski, entrambi spesso a contatto con il Papa, in particolare l'Elemosiniere che per conto del pontefice gira in lungo e in largo Roma a dispensare aiuti a centri per migranti, case di riposo, istituti per bambini disabili, parrocchie periferiche, case famiglia. Al momento il cardinale polacco è ricoverato al Gemelli per alcuni problemi respiratori, mentre Bertello - più anziano - è chiuso in isolamento a casa sua, in Vaticano, ma senza complicazioni, probabilmente un caso asintomatico.

L'esame sul pontefice è stato eseguito lunedi' mattina, prima dell'udienza con i cardinali e i superiori della Curia romana per gli auguri natalizi. La necessita' di sottoporre il Pontefice al tampone sarebbe stata decisa in seguito al riscontro della positivita' dei due cardinali con i quali il Papa si era intrattenuto durante la predica natalizia del cardinale Cantalamessa. 

Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre, 08:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA