Pedofilia, le accuse al Papa:
dossier Viganò, tremano i cardinali

ARTICOLI CORRELATI
di Franca Giansoldati

  • 124
Per la Chiesa è arrivato il tempo delle domande dopo l’atto di denuncia dell’ex nunzio degli Stati Uniti che ha puntato l’indice sul pontefice, accusandolo con un memoriale choccante, chiedendone le dimissioni per non avere rimosso con solerzia un cardinale statunitense potentissimo, munifico nei confronti della Santa Sede, con evidenti addentellati in curia ma con il brutto vizio di molestare tutti i giovani seminaristi che gli capitavano a tiro. Ieri in Vaticano nessuno mostrava troppa voglia di commentare l’inedito episodio, come se il clima si fosse fatto improvvisamente pesante, forse anche per il timore dei controlli interni che da un po’ di tempo in qua vengono avvertiti da chi ci abita o lavora. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 27 Agosto 2018, 22:55 - Ultimo aggiornamento: 28 Agosto, 15:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP