LETTERE AL DIRETTORE

EDITORIALE

di Piero Sorrentino

È vero, ormai ci siamo abituati. Eppure resterà sempre sorprendente – e diverrà un mistero nei secoli irrisolto – il modo in cui a Napoli sia possibile saltare, senza soluzione di continuità, in meno di 24 ore, dalla magniloquenza del Grande alla ignominia del Piccolo, dalla brillantezza di un evento mondiale come il G20 alla pochezza del pasticcio dell’ordinanza di divieto di balneazione di cui...

... continua

COVID-19 La mappa del contagio

Speciale Università
Concorsi P.A.