Il bimbo che ha rischiato di morire soffocato per un biscotto: il professor Rizzo spiega cosa si deve fare e cosa no in casi simili

Domenica 20 Giugno 2021 di Umberto Giangiuli
Il professor Santino Rizzo, primario Otorinolaringoiatria all'ospedale di Terni

RIETI - Ha rischiato di morire soffocato per un biscotto il piccolo di 16 mesi salvato a Stimigliano dal “118” poi trasportato all’ospedale di Sant’Andrea a Roma, ora fuori pericolo. Casi del genere accadono più spesso di quello che si può pensare e non solo a neonati o bambini ma anche agli adulti. Decisivo, in questo caso, il pronto intervento del “118”. 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA