Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Detenuto dà in escandescenze in ospedale e ferisce gravemente al volto infermiera

Venerdì 18 Marzo 2022
Detenuto dà in escandescenze in ospedale e ferisce gravemente al volto infermiera

RIETI - Ferito gravemente una infermiera del reparto Diagnosi e cura dell'ospedale San Camillo de Lellis di Rieti. Un cittadino straniero - un egiziano di 21 anni - piantonato e sottoposto a sorveglianza da parte degli agenti, è andato improvvisamente fuori controllo dando prima in escandescenze, fino ad arrivare all'aggressione fisica del personale operante nel reparto ospedaliero di Diagnosi e cura.

Inutili i tentativi di riportarlo alla calma: l'uomo si è scagliato contro l'operatore sanitario ferendolo gravemente al volto non si sa ancora se a mani nude o brandendo un oggetto contundente. Immediato l'energico intervento degli agenti della polizia penitenziaria in servizio presso il nosocomio reatino che sono riusciti a bloccare lo straniero e immobilizzarlo contenendo la sua furia e ulteriori conseguenze. La vittima è stata subito soccorsa. 

Ultimo aggiornamento: 16:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA