Droga, c'è anche un sabino tra i 51 arrestati della piazza di spaccio smantellata a Tor Bella Monaca

Martedì 27 Aprile 2021 di Raffaella Di Claudio
Droga, c'è anche un sabino tra i 51 arrestati della piazza di spaccio smantellata a Tor Bella Monaca

RIETI - C’è anche un 32enne di origini romene, S.S., residente a Montopoli di Sabina tra i 51 arrestati appartenenti a un’organizzazione criminale dedita al narcotraffico, radicata nella Capitale e con base operativa e logistica nel quartiere di Tor Bella Monaca.

L’arresto nei confronti del giovane è stato eseguito da carabinieri Nucleo Investigativo di Frascati coadiuvati dai colleghi della compagnia di Poggio Mirteto competente per territorio. È scattato, come in altre regioni d’Italia, in esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia.

L’operazione, condotta dai carabinieri del comando provinciale di Roma ha preso il via all’alba e vi hanno partecipato più di trecento militari, coadiuvati dalle unità cinofile e supportati da elicotteri del Nucleo Carabinieri di Pratica di Mare.

L’indagine del Nucleo investigativo di Frascati ha permesso di ricostruire i ruoli dei vari sodali all’interno dell’organizzazione, facente capo a tre fratelli che gestivano l’attività delinquenziale della piazza di spaccio che insiste su via dell’Archeologia nel quartiere romano di Tor Bella Monaca. Un giro d’affari di circa 600mila euro mensili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA