CORONAVIRUS

Coronavirus a Rieti, un contagio e 22 in isolamento: 9 nel capoluogo, 13 in provincia

Domenica 8 Marzo 2020
Coronavirus a Rieti, un contagio e 22 in isolamento: 9 nel capoluogo, 13 in provincia

- Emergenza coronavirus, sono 22 le persone in isolamento domiciliare, al momento, nel Reatino, all'esito della Asl.

"All’esito delle indagini eseguite nelle ultime ore - spiega una nota della Asl di Rieti - nel Reatino, risultano in sorveglianza domiciliare 22 persone: 13 in provincia di Rieti e 9 nel capoluogo.

5 dei 22 soggetti, sono stati sottoposti al test covid, che è risultato negativo.1 soggetto, residente in provincia di Rieti, risultato positivo al test covid, è ancora ricoverato allo Spallanzani". Dei dieci nuovi in isolamento, sei sono venuti a contatto con persone della zona rossa o gialla, quattro di una famiglia in rientro da una settimana bianca.

LEGGI ANCHE --> Rieti, coronavirus: ordinanza del sindaco e modalità di accesso agli uffici comunali

CONTIGLIANO
Tra le persone in isolamento, alcune sono di Contigliano.
"Il Sindaco - si legge in un post della pagine facebook del Comune di Contigliano - avuta notizia che in data odierna 8 marzo 2020, alcuni soggetti sono pervenuti presso proprie abitazioni nel territorio del Comune di Contigliano, provenienti da province interessate (a termini del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020) da sensibile diffusione del COVID 19; considerata l'Ordinanza del Presidente della Regione Lazio dell'8 marzo 2020;

ha disposto con effetto immediato:
1) che i soggetti interessati contattino i numeri telefonici preposti, per le istruzioni di competenza;
2) che i soggetti medesimi osservino la permanenza domiciliare presso le rispettive abitazioni, con divieto di spostamento e viaggio; restando a disposizione per ogni eventuale attività di sorveglianza fino alla valutazione a cura del Dipartimento di Prevenzione;
3) che ove necessario, si effettui la provvista alimentare da questa sera stessa, a cura di personale della Protezione Civile, presso il domicilio degli interessati;
4) che eventuali altri soggetti, provenienti dalle province in argomento, segnalino immediatamente la propria condizione, affinché si assumano i medesimi provvedimenti suddetti;
5) che si attivi immediatamente il Centro Operativo Comunale (COC) della Protezione Civile, istituito al momento presso i locali della sede comunale di Piazza Fiume. Numero telefonico da utilizzare solo ed esclusivamente per effettive necessità: 3458026891;
6) che la popolazione sia costantemente informata per notizie di carattere ed interesse generale, mediante sito internet e pagina Facebook del Comune di Contigliano.
Il Sindaco ricorda - salvo che il fatto costituisca più grave reato, che il mancato rispetto degli obblighi di cui ai p.ti 1 e 2 suddetti, è punito ai sensi dell'art 650 del Codice Penale.
Si avverte altresì che i soggetti al momento noti, interessati dai provvedimenti suddetti, non presentano alcun sintomo del virus, e si dichiarano in buone condizioni di salute".

FARA SABINA
"Nel territorio del nostro comune la situazione resta invariata rispetto alle ultime comunicazioni.
Le 8 persone già poste in quarantena preventiva fiduciaria restano asintomatiche e la paziente ricoverata all’ospedale Spallanzani resta stabile- dichiara il sindaco di Fara Sabina, Davide Basilicata-. Non risultano nuovi soggetti posti in quarantena residenti nella nostra città.
Continua il monitoraggio della situazione attraverso il Coc istituito presso il comune e informeremo costantemente la popolazione sugli sviluppi della situazione.
Vi chiedo di rispettare le indicazioni e i comportamenti raccomandati dalle autorità sanitarie.
Tutti insieme, responsabilmente, supereremo questa emergenza"

Ultimo aggiornamento: 22:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA