Lo spaccio della droga in mano ai nigeriani: ecco come sono organizzati e come si muovono

Giovedì 13 Maggio 2021 di Emanuele Faraone
Lo spaccio della droga in mano ai nigeriani: ecco come sono organizzati e come si muovono

RIETI - Ieri pomeriggio il giudizio per direttissima davanti al giudice Virginia Arata per la 30enne reatina G.D.G e il compagno nigeriano H.N., arrestati lunedì nel corso dell’operazione anti spaccio di stupefacenti, condotta dalla IV Sezione antidroga della squadra Mobile di Rieti con quattro nigeriani e la donna reatina finiti in manette. Nei loro confronti arresti convalidati e obbligo di firma per entrambi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA