Bengalese picchiato a Roma, è caccia a dieci giovani: legami con gli ultrà di destra

Martedì 31 Ottobre 2017 di Michela Allegri
Bengalese picchiato a Roma, è caccia a dieci giovani: legami con gli ultrà di destra


Una violenza inaudita e il legame con il tifo organizzato di estrema destra. Lo hanno picchiato in gruppo lasciandolo a terra esanime. Poi uno degli aggressori è tornato indietro e gli ha sferrato tre calci in faccia. Un atto talmente feroce da spingere la procura a chiedere la convalida del suo arresto per tentato omicidio aggravato dall'odio razziale. Per il procuratore aggiunto Francesco Caporale e per il pm Pietro Pollidori, Alessio...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA