CORONAVIRUS

Coronavirus Bangladesh, uomo positivo sul treno a Roma: denunciato

Giovedì 9 Luglio 2020
Coronavirus Bangladesh, uomo positivo sul treno: denunciato

L'uomo del Bangladesh risultato positivo al virus sul treno a Roma sarà denunciato per violazione della quarantena. Sarà denunciato per violazione della quarantena dagli agenti della Polfer l'uomo di 53 anni, originario del Bangladesh, fermato alla stazione Termini con i sintomi del Covid. Avrebbe dovuto essere in isolamento fiduciario. L'uomo è attualmente ricoverato all'Umberto I di Roma.

LEGGI ANCHE --> Coronavirus, dal Bangladesh positivo e con tosse ma viaggia in treno: fermato a Termini

Il 53enne originario del Bangladesh fermato a Termini e denunciato dalla Polfer per violazione della quarantena era in isolamento domiciliare in un comune della provincia di Ravenna, dopo essere rientrato dal suo paese di origine. Nonostante l'assenza di sintomi, spiega l'Ausl Romagna, vicino alla fine della quarantena è stato sottoposto a un tampone, risultato poi positivo. Si è allontanato dalla propria residenza il 7 luglio. L'Igiene Pubblica «ha subito attivato le Forze dell'ordine per la ricerca».
 

Ultimo aggiornamento: 10 Luglio, 00:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA