Roma, calci e pugni ai ragazzi gay a Valle Aurelia: «Identificato l'aggressore, romano di 30 anni»

Martedì 23 Marzo 2021 di Alessia Marani
Roma, calci e pugni ai ragazzi gay a Valle Aurelia: «Identificato l'aggressore»

Identificato l'aggressore della coppia gay che si stava baciando alla stazione della Roma-Viterbo, Valle Aurelia. Gli agenti del commissariato Aurelio sarebbero arrivati a lui dopo avere visto le immagini riprese dal video girato dall'amico di Jean Pierre Moreno e Alfredo Zenobio. Il primo, 24enne del Nicaragua e attivista di Gaynet, era stato affrontato e preso a calci e pugni dall'uomo, un italiano di circa trent'anni, che non ha esitato,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 13:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA