Fiumicino, positivo al Covid dipendente di un locale. Appello del sindaco: «Presentatevi per il tampone»

Venerdì 26 Giugno 2020

Un altro caso di Covid a Fiumicino. E ora è scattata la ricerca di tutti coloro che hanno avuto contatti con il dipendente del locale pubblico. «La Asl RM3 ci ha comunicato che un dipendente del locale Indispensa, in via Portuense 2500, accanto al Municipio di Fiumicino, è risultato positivo al coronavirus».

Coronavirus Roma: paziente positiva ricoverata a Casal Palocco, era stata dimessa dal San Raffaele. Lazio, 6 casi e un morto
Roma, movida fuori controllo da Fregene a Fiumicino: niente distanze tra clienti, chiusi tre pub

Lo dichiara il sindaco Esterino Montino. «Il locale è stato chiuso e lo rimarrà fino a nuove disposizioni della Asl - prosegue il sindaco -. Tutti coloro che lo hanno frequentato a partire dal giorno 22 giugno devono recarsi alla Asl di via Casal Bernocchi ad Acilia per sottoporsi al tampone e rimanere, da subito, in isolamento».
 

«Anche i familiari dei clienti del locale devono rimanere in isolamento fino a quando non avranno il risultato del tampone del familiare interessato - conclude il sindaco -. Chiedo a tutti la massima collaborazione e di seguire scrupolosamente queste indicazioni».

Ultimo aggiornamento: 20:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA