Covid, tampone per il cenone, in coda un romano su 10: «Posti quasi esauriti»

Domenica 13 Dicembre 2020 di Camilla Mozzetti
Covid, tampone per il cenone, in coda un romano su 10: «Posti quasi esauriti»

L’aumento dei numeri è direttamente proporzionale ai giorni che mancano al Natale e nelle farmacie così come nei laboratori privati di analisi è quasi “tutto esaurito”. È corsa ai tamponi antigenici e ai test sierologici nella speranza di arrivare “protetti” alla Vigilia per poter trascorrere almeno qualche ora con genitori anziani o malati. Il trend è chiaro: più che l’ansia di arrivare puntuali alla tradizione dei regali sotto l’albero...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA