Variante indiana a Roma, test in due quartieri: «Caccia ai contatti»

Martedì 4 Maggio 2021 di Francesco Pacifico
Covid, variante indiana test in due quartieri: «Caccia ai contatti»

Singh, mediatore culturale per la comunità Sikh al Centro di via Astalli per i rifugiati, racconta: «Ogni giorno ci chiamano a decine di connazionali per sapere come venire, anzi tornare in Italia. A tutti diciamo di non farlo». È allarme tra gli indiani della Capitale, poco più di 16mila sparsi tra l’Esquilino, Tor Pignattara, il Prenestino o Torre Angela. E la paura è duplice: di passare da untori e di essere contagiati dai loro...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 17:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA