Ostia, i delfini danno spettacolo tra salti e capriole

(di Mirko Polisano)

Salti in libertà e capriole. I delfini danno show al largo di Ostia. L’ultimo avvistamento risale al fine settimana, quando l’associazione “Sotto al Mare” durante una gita in barca al largo si imbatte in un gruppo di almeno 30 cetacei (ma sembrerebbero molti di più, secondo i presenti) avvistati all’altezza del porto turistico. Uno spettacolo mozzafiato. I delfini giocavano, saltavano e facevano capriole nell’acqua. I privilegiati che hanno assistito a uno spettacolo del genere sono rimasti senza parole. «Sono moltissimi i commenti curiosi che abbiamo letto sul web quando si parla di delfini - dice Lisa Stanzani, dell’associazione “Sotto al Mare”- ma uno ci è sicuramente rimasto più impresso di tutti gli altri e riguardava proprio i salti dei delfini. Questo commento ci ha fatto tanto riflettere.

Capodoglio nuota a pancia in su, l'immagine rarissima immortalata dai ricercatori nel Tirreno

Le persone conoscono queste creature quasi esclusivamente attraverso i delfinari e questo è il risultato: è come vedere un leone in natura e dire: “non è un leone, i leoni saltano nel cerchio di fuoco”. Il nostro lavoro deve servire a questo: a mostrare l’emozionante bellezza di questi animali liberi di fare quello che vogliono nel loro ambiente e tra le tante cose sì, anche saltare. Saltano perché è nella loro natura e fa parte del loro comportamento e vederli esibirsi in mare, liberi, è un qualcosa che resta dentro e penso che questo valga anche per i fortunatissimi ospiti che erano con noi che si sono goduti lo spettacolo di questi salti liberi nel nostro mare. Non c’è bisogno - prosegue Lisa Stanzani - di andare chissà dove per trovare queste bellezze. Basta restare a Ostia e scoprire le meraviglie del mare di Roma e di questo angolo della Capitale».

LO SPETTACOLO
Il mare ha cominciato come a ribollire e non certo per il vento. Sotto la superficie dell’acqua piatta si sono iniziati a vedere riflessi scuri, vortici e mulinelli indecifrabili. Poi il primo tuffo ha rivelato il mistero: sono arrivati i delfini. Tanti, prima una quindicina, poi il doppio, quasi trenta, concentrati in uno specchio d’acqua nemmeno tanto grande. L’equipaggio a bordo dell’imbarcazione ha filmato la scena con i telefoni. «Una cosa del genere mi era capitata solo nello stretto di Messina - racconta uno spettatore - qui durante le uscite potevamo avvistare in via eccezionale due, tre delfini ma non tutti questi esemplari insieme. È davvero un fatto insolito a soli 2-3 miglia dalla costa». Forse si sono avvicinati per seguire qualche branco di pesci nella loro perenne ricerca di cibo, ma vederli ha emozionato tutti.
 
Martedì 23 Luglio 2019, 12:34 - Ultimo aggiornamento: 23-07-2019 12:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP